Crea sito


 
 

 

 Pensi all%u2019aprile che piange per me,

 per la mia vita, breve come bocciolo di rosa

 non ancora sbocciato.

 Al profumo di un giglio

 deposto ai miei piedi,

 pensi ai pupazzi parlanti,

 pensi alle mie cose lasciate,

 custodite da te

 nell%u2019attesa del mio ritorno.

 Mamma pensa a me con i lunghi capelli

 agghindati di boccioli di fiori,

 

 pensa a me vestita di luce,

pensa a me ai piedi del Padre,

 pensa a me , la mano del Padre

 sopra il mio capo,

 pensa agli inni di gloria per Lui,

alla luce ai mille colori

Alleluia sempre al Padre.

Ora mamma non pensare all%u2019aprile che piange,

pensa solo alla vita continua,

pensa solo che sono rinata,

rinata con Dio

 

Samantha

 

 

 Back Home

 

 

webmaster: chiarodiluna

 



 

<>